www.cineapolis.it

folial46

Nuovo Utente
18 Set 2007
8
0
0
Vorrei sapere da voi ma seriamente se il mio sito è professionale non per i contenuti dell'attività che svolgo ma come impostazione, grafica e funzioni dinamiche che verranno, perchè molte sezioni non sono ancora operative.
Devo fare una premessa: nel mio sito, che è quasi tutto rivolto alla formazione dell'attore e all'arte in genere dello spettacolo, contiene anche una idea innovativa nel web, per la quale la Rai nel programma TgrNeapolis, mi ha intervistato. Nel sito troverete anche l'intervista della rai. Buona visione e ditemi cosa ne pensate, ma soprattutto vorrei dei consigli per attivare alcune sezioni che per ora sono in allestimento.
grazie
http://www.cineapolis.it/
 
Ultima modifica:

sbobby

Utente Attivo
26 Gen 2006
791
0
0
Roma
A me piace molto...originale ma molto funzionale, bello e piacevole alla vista...secondo me è un ottimo lavoro!!
 

webactor

Nuovo Utente
19 Set 2007
4
0
0
Grazie sbobby, io sono folial46 l'autore del topic cineapolis. Ho dovuto cambiare username perchè per ragioni tecniche a me sconosciute non sono riuscito più ad entrare. Grazie per avermi detto cosa pensi del mio sito. Sai anche come posso procurarmi su internet office 2003 che ho involontariamente disinstallato e non so come fare?
ciao
 

Apeweb

Utente Attivo
Io toglierei quell'animazione nella Home Page per due motivi:
il primo è che devi tener presente che ci sono moltissimi utenti che ancora viaggiano a 56K, più di quello che tu immagini, e per visualizzare la Home Page ci mettono troppo tempo.

Il secondo è inerente all'indicizzazione del sito sui motori di ricerca in quanto, sconsigliano, non io ma SEO, immagini Flash.

Ultimo, ma non ultimo, mai inserite del testo su sfondo scuro in quanto compromette la leggibilità.

Ciao
Ale
 

webactor

Nuovo Utente
19 Set 2007
4
0
0
Io toglierei quell'animazione nella Home Page per due motivi:
il primo è che devi tener presente che ci sono moltissimi utenti che ancora viaggiano a 56K, più di quello che tu immagini, e per visualizzare la Home Page ci mettono troppo tempo.

Il secondo è inerente all'indicizzazione del sito sui motori di ricerca in quanto, sconsigliano, non io ma SEO, immagini Flash.

Ultimo, ma non ultimo, mai inserite del testo su sfondo scuro in quanto compromette la leggibilità.

Ciao
Ale
si si mi hanno detto di questo problema delle immagini flash sulla home page, ma l'indicizzazione è più indirizzata alle pagine interne, invece non sapevo che chi viaggia a 56k ci impiega molto tempo per visualizzare l'immagine. Quello che non ho capito invece, è il testo sullo sfondo scuro, a me sembra che il colore bianco del testo, produce effetti leggibili su quel tipo di sfondo. Non vorrei che qualcuno visualizza altri colori. E' possibile? cmq grazie per i consigli
ciao
 

Apeweb

Utente Attivo
Tieni presente che leggere del testo su uno sfondo scuro, a prescindere dal colore del testo, è una cosa che affatica molto gli occhi, quindi sarebbe meglio optare per uno sfondo chiaro, anzi, chiarissimo.
In questo modo, oltre a mettere in risalto il testo (il vero scopo di un sito di informazioni) non affatichi la vista dei tuoi utenti.
Prova a variare il colore dello sfondo, magari scegliendo la stessa tonalità ma molto piu chiara, e poi dimmi se và meglio.
Ciao
 

webactor

Nuovo Utente
19 Set 2007
4
0
0
Tieni presente che leggere del testo su uno sfondo scuro, a prescindere dal colore del testo, è una cosa che affatica molto gli occhi, quindi sarebbe meglio optare per uno sfondo chiaro, anzi, chiarissimo.
In questo modo, oltre a mettere in risalto il testo (il vero scopo di un sito di informazioni) non affatichi la vista dei tuoi utenti.
Prova a variare il colore dello sfondo, magari scegliendo la stessa tonalità ma molto piu chiara, e poi dimmi se và meglio.
Ciao
La prima volta che ho navigato su internet ho trovato un sito che aveva come sfondo il rosso mattone che mi ha fatto, dal punto di vista grafico, un bellissimo effetto. Il colore esprimeva i contenuti di un uomo incazzato per una ingiustizia che aveva subito dai suoi datori di lavoro in una banca, dai quali era rimasto fregato. Il sito si chiamava Jacke e...qualcosa, che non ricordo più. Quei colori e quella atmosfera così forte, attecchirono la mia libido al punto che mi sono fatto un sito identico almeno nei colori e nell'atmosfera. Se cambio il rosso con un colore chiaro, perdo anche i significati dei contenuti che lo compongono. Sono d'accordo con te sul problema visivo, però, a parte il racconto, il resto non richiede un sforzo di lettura prolungato. Scusami se mi sono dilungato, ma era necessario
grazie