Vi presentiamo PrimoAutore.it

digitaltrust

Nuovo Utente
13 Mar 2008
4
0
0
Digitaltrust (digitaltrust.it), società leader in Italia nelle soluzioni
per l'applicazione della firma digitale in ambito aziendale e privato,
è lieta di annunciare un nuovo sistema innovativo ed economico a
disposizione di tutti gli autori, scrittori, poeti, pittori e sviluppatori
che vogliano dare una certificazione di data Certa alle loro opere inedite.

PrimoAutore.it è il primo servizio di certificazione temporale
permette di datare in modo certo ed opponibile a terzi opere
dell'ingegno in formato digitale, che siano inedite al fine di
dimostrare l'esistenza dell'opera in caso di plagio o
diffusione illecita in base alla legge sul diritto d'autore
.

Il servizio offerto è equivalente al deposito opere
inedite presso strutture private, o effettuato con procedure
notarili o dei pubblici uffici.

Il vantaggio offerto è un evidente risparmio economico e di tempo.
La possibilità di 'certificare' un'opera 24 ore su 24, 365 giorni
l'anno, senza muoversi dal proprio PC.
Inoltre, ed è importante sottolinearlo , l'autore dell'opera ha la certezza che il file sottoposto a datazione non verrà mai in possesso di Digitaltrust, non transiterà mai attraverso internet.

Rimane in capo all'autore la responsabilità della conservazione
dell'opera e dei relativi documenti digitali che ne garantiscono
l'esistenza alla data di 'validazione temporale'.

Il servizio è disponibile ed attivo a questo indirizzo:

http://www.primoautore.it/
 

lukeonweb

Utente Attivo
5 Mar 2003
5.180
9
38
41
Napoli
www.lucaruggiero.it
La cosa è molto interessante. Non ho approfondito le letture sul sito, ma vedo, ad esempio, che l'offerta lancio è praticamente di 10 euro.

Come si può pensare che sia l'equivalente di un notaio che solo per rispondere al "buongiorno" spara subito colpi di centinaia di euro?

La mia non è una critica ma, evidentemente, una richiesta di chiarimento.
 

digitaltrust

Nuovo Utente
13 Mar 2008
4
0
0
Ringraziamo

per l'interesse che ha rivolto al nostro servizio e di seguito il chiarimento richiesto:
la legislazione del nostro paese, sull'argomento, è per una volta tanto
più avanti rispetto ad altre realtà. Infatti in Italia la marcatura
temporale è per legge opponibile a terzi (a patto che sia rilasciata da
certificatori accreditati CNIPA). Nel caso specifico di PrimoAutore, lo
scopo del servizio è quello di fornire una evidenza di data certa, in modo
che in caso di presunto plagio della propria opera sia possibile in sede
legale dimostrare il possesso dell'opera stessa ad una certa data. Stando
così le cose, la validità di una marcatura temporale è equivalente a
quella del notaio. Dal punto di vista tecnico, il costo di una marcatura
temporale è irrisorio, quindi alla luce della legislazione vigente non è
giustificato il dover spendere centinaia di euro semplicemente per
ottenere una data certa.
A disposizione per ulteriori ragguagli.