Vendere siti on line

RagnoWeb®

Nuovo Utente
15 Nov 2005
6
0
0
www.ragnoweb.cjb.net
Salve!

Innanzitutto mi scuso se ho aperto una nuova discussione per porre i miei quesiti, ma le discussioni già esistenti non mi sembravano molto attinenti e non volevo rischiare di essere off-topic.

Ho realizzato un sito web totalmente personalizzabile, e volevo proporre tale pacchetto, vendendolo on-line attraverso un sito promozionale. Qui sorge il primo dubbio; la vendita di pagine web preventivamente realizzate può essere considerata come la normale attività di webmaster/webdesigner o rientra in qualche altra categoria?

Visto che la vendita avverrebbe on-line (con pagamento tramite PayPal), se non ho partita IVA (visto che non so ancora se e quanti clienti avrò) e volessi fare una semplice ricevuta per prestazione occasionale, potrei farla in maniera elettronica, o sarei comunque tenuto a inviare al cliente un documento cartaceo?

E se invece aprirò una partita IVA, la ricevuta fiscale potrebbe essere soltanto elettronica?

Ultima cosa: volendo proporre un programma di affiliazione (gli affiliati mi procurano clienti e, ad ogni sito venduto, ricevono da me una percentuale) dovrei pagare qualche altra tassa o avere comunque ulteriori obblighi?

Scusandomi per essermi forse dilungato un po' troppo e ringraziando anticipatamente, porgo

Cordiali saluti