Spam e alternative

Discussione in 'Email Marketing' iniziata da webbfox, 17 Dicembre 2014.

  1. webbfox

    webbfox Nuovo Utente

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    2
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Punteggio:
    0
    Ciao Ragazzi,

    sto gestendo un dominio attualmente, e il vecchio gestore ha inviato precedentemente delle e-mail marketing dal server SMTP del dominio e dall'indirizzo e-mail ufficiale del dominio. Il risultato è che ovviamente che tutte le e-mail, anche non commerciali, oggi vengono considerate spam dai gestori tipo Libero, Tiscali, Alice, Virgilio etc.

    Ho controllato che il server e l'Ip statico non fossero presenti nelle Blacklist sui principali motori di ricerca, ed infatti nè uno nè l'altro figurano in rosso. Sembrano tutti buoni ed accettati

    Ma Liberomail ad esempio continua a considerare le e-mail Spam.

    Come si può rimuovere l'indirizzo dalla lista spam?

    Grazie mille in anticipo.
     
  2. maxbossi

    maxbossi Amministratore Membro dello Staff ADMIN MOD

    Registrato:
    25 Febbraio 2003
    Messaggi:
    1.994
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Punteggio:
    48
    Sesso:
    Maschio
    Home Page:
    Ciao,

    Il problema della deliverability della mail è uno dei più complessi.
    Per capire esattamente il motivo per il quale i tuoi messaggi vengono bloccati dovresti verificare i BOUNCE, cioè le risposte automatiche che Libero (ed altri gestori) ti mandano quando una mail incontra qualche problema.
    Poi, se il problema è "locale" su Libero devi contattare loro, spiegargli che non fai spam e supplicare di venire sbloccato...
     
  3. Giovaweb

    Giovaweb Nuovo Utente

    Registrato:
    16 Agosto 2018
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Punteggio:
    1
    Sesso:
    Maschio
    Home Page:
    Ciao!

    Ho visto che hai questo problema…

    Perché invece che le newsletter non pensi di utilizzare i chatbot?

    Queste chat hanno un tasso di apertura molto più alto delle classiche mail, infatti ricevendole direttamente in una chat su smartphone è più facile che vengano lette.

    Questo perché tendenzialmente le persone ormai preferiscono le app di messaggistica e i social media, i chatbot sfruttano l’app di messaggistica del social network più utilizzato al mondo ovvero Facebook Messenger.

    I chatbot sono chat automatizzate che interagiscono con l’utente in modo automatico.

    Possono essere dei veri e propri assistenti virtuali per il cliente oppure, per l’appunto, utilizzati per ricontattare con contenuti personalizzati.

    Infatti con domande e informazioni raccolte si possono targettizzare e profilare perfettamente i propri utenti e sarà possibile ricontattarli in modo personalizzato in base alle loro risposte.

    Questo rende i chatbot molto più efficaci delle newsletter.
     
Sto caricando...

Condividi questa Pagina