questione VLAN per un neofita

Calde

Nuovo Utente
20 Ago 2014
2
0
0
Buongiorno a tutti.
Sto aggiornando la rete LAN del mio "mondo" (ufficio, casa, bed&breakfast), ora gestita da un router Cisco 877 con due segmenti (e porte fisiche): 192.168.1.x (ufficio+casa) e 192.168.10.x (b&b). Dal primo posso "vedere" il secondo; dal secondo si può solo accedere a Internet.
Sto aggiungendo un piccolo sistema di videosorveglianza, che vorrei segregare, anche per evitare che l'impegno di banda comprometta le altre realtà (specie ufficio e casa).
Su Internet ho trovato due soluzioni: A) aggiungere in cascata un secondo router e collegarvi la rete TVCC; B) utilizzare un router che supporti le VLAN e crearne 4 (es. 192.168.1.x per l'ufficio, 192.168.10.x per il b&b, 192.168.20.x per casa, 192.168.30.x per la TVCC).
Dispongo già di un altro router (Linksys RVL200) con 4 porte LAN, alle quali potrei fisicamente associare le 4 sottoreti.
Vi chiedo: cosa è meglio? potete darmi una mano nella configurazione?
Grazie.
 

Pieroz

Moderatore
Membro dello Staff
MOD
18 Lug 2012
553
2
18
Altino
CIao,
Potresti creare una 4° vlan sul cisco e dare la subnet che hai specificato. Sarebbe una buona scelta. Se poi questa rete non la vuoi far navigare o non la chiudi con un gateway oppure la gestisci con le access list.
Come occupazione di banda, alla fine sarà un consumo in intranet solo quando utilizzato, quindi se non le vedi non consumano molto.
Ma le telecamere saranno digitali o analogiche?
il discorso di occupazione internet potrebbe esserci se vedi le telecamere quando sei fuori "casa", ma anche in quel caso utilizzeresti il canale upload e non quello di download usato dagli utenti del BB.
L'altro router lo potresti usare solo se ha la limitazione di banda, altrimenti quello che faresti con il secondo router lo puoi fare tranquillamente con il cisco!