Quante volte ci siamo trovati innanzi alle stesse domande?

MarcoGrazia

Utente Attivo
15 Dic 2009
764
15
18
58
Udine
www.stilisticamente.com
Già quante volte?
Ci penso sempre, mi stufo e mi arcistufo e poi torno sui luoghi dei vari delitti!
A che servono i forum?
Dovrebbero servire a porre domande da cui arrivare a delle risposte ma sono più di dieci anni che leggo sempre le stesse domande, ma possibile che nessuno legge?
E' più probabile che si voglia la pappa pronta, che tanto un "fesso" che risponde c'è e mi evita la ricerca tra i vecchi post.
Addirittura c'è chi ti chiede come si chiama un certo programma e qual'è il link da cui scaricarlo... ma cacchio cercatelo no?
E' indubbiamente una sindrome da comunità, dove chiunque parla e ascolta, non c'è dubbio che in un forum si crei una comunità più o meno forte il cui fulcro di aggregazione è la domanda.
La domanda come punto focale, chi pone domande è all'interno della comunità chi legge non è nemmeno necesariamente iscritto quindi è fuori.
 

borgo italia

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
4 Feb 2008
16.042
146
63
PR
www.borgo-italia.it
ciao
non hai tutti i torti.
ma ricordati che da quando il mondo è mondo, in ogni comunità (sia tribale che forumistica) c'è sempre chi tira il carretto e chi si fa tirare.

ho pochi dubbi sul rapporto tira/tirare, secondo me siamo a livello di nanonumeri

p.s.
spero che "fesso" sia in senso bonario
 

MarcoGrazia

Utente Attivo
15 Dic 2009
764
15
18
58
Udine
www.stilisticamente.com
ciao
non hai tutti i torti.
ma ricordati che da quando il mondo è mondo, in ogni comunità (sia tribale che forumistica) c'è sempre chi tira il carretto e chi si fa tirare.

ho pochi dubbi sul rapporto tira/tirare, secondo me siamo a livello di nanonumeri
Il problema non è questo, ma il basso tenore delle domande, sempre quelle sempre banali, nessuno stimolo.
p.s.
spero che "fesso" sia in senso bonario
Tranquillo non era riferito a qualcuno in particolare :rolleyes:
No ma certo che era in senso bonario :)
 

satifal

Utente Attivo
25 Set 2008
522
13
0
Roma
Io aggiungerei anche che spesso questi individui che stentano anche nel copia/incolla sono quelle che realizzano "siti" o sarebbe meglio chimarli obbrobri a pochi euro rovinando il mercato a professionisti competenti.
 
Ultima modifica:

borgo italia

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
4 Feb 2008
16.042
146
63
PR
www.borgo-italia.it
ciao
...che stentano anche nel copia/incolla...
se leggi nei vari post più che spesso direi molto spesso.
...rovinando il mercato a professionisti competenti
hai ragione, anche se non è tutta colpa loro, ma anche del cliente che spesso ignora.
poi un'altra osservazione:
oggi tra "precotti vari" quasi anche il mio gatto riesce a fare un sito, con il risultato di un appiattimento/standardizzazione in costante crescita. testata, 3 colonne, piede, un po' di differenza dei colori e qualche box precostituito per la fotogallery.
secondo me quello che manca, non è solo la tecnica (anche se spesso molto poca), ma soprattutto la creatività
 

MarcoGrazia

Utente Attivo
15 Dic 2009
764
15
18
58
Udine
www.stilisticamente.com
L'ultima che hai detto borgo, manca la creatività ma credimi non solo nei copia&incolla.
In effetti molti credono che basta imparare un linguaggio come lo html o il php per fare siti, che altro serve?
Non hanno idea che sono solo al primo livello, all'entry level della realizzazione di un sito ma se gli dici che ora dovrebbero imparare a scrivere testi, a conoscere almeno un poco di architettura dell'informazione ti guardano come si guarda un pazzo e sghignazzano.
 

borgo italia

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
4 Feb 2008
16.042
146
63
PR
www.borgo-italia.it
...imparare a scrivere testi, a conoscere almeno un poco di architettura dell'informazione...
d'accordo che a me telefona albert (se non sai chi, riguardati un post addietro), ma stai parlando di temi difficili, più che della relatività generale, ma non solo stai rasentando i più profondi dogmi teo_filosofoci
chi siamo, da dove veniamo , dove andiamo?