Prima installazione Linux

Skipper

Nuovo Utente
30 Set 2010
27
0
0
digilander.libero.it
Salve a tutti...sono un Windows user che si è messo in testa di passare a Linux....ho un PC portatile che fa pena: 2GHz di processore, 1G di Ram e 24G (si proprio 24 giga) di disco fisso. Mi hanno passato una versione di Linux Mint per iniziare a "smanettarci" sopra e provare l'installazione.
Volendo mantenere Windows sul pc perchè alcuni programmi che per me erano indispensabili girano solo su Windows, ho deciso di installare Mint su un HDD esterno da 500Gb. Lancio l'installazione e decido di non partire lo spazio del HD esterno e di continuare con l'installazione. La barra di completamento dell'installazione mi si fissa al 5% e si blocca tutto.

Morale della favola: HDD formattato che non viene più visto da Windows e Linux non installato.
Come consigliate di fare? Se dovessi fare partizioni sul disco cosa mi consigliate?

Spero in un vostro aiuto perchè sono proprio completamente digiuno di Linux e di partizioni 0:)

Grazie
Stefano
 

micio86

Utente Attivo
Beh

Grande fai bene!
Per iniziare mi farei una partizione tipo 50% 50%.
Linux ti consiglio o ubuntu 10.10 oppure il nuovo debian 6 ke son molto simili.
A me piace un sacco gnome x cui dipende anche dai gusti. Debian è sicuramente la sicurezza fatta persona... mai crashato. Ubuntu un po meno ma la base è sempre debian inoltre è aggiornato molto frequentemente.

Una cosa che sto facendo proprio oggi è partizionare con win già installato usando partition magic e poi installare linux. Debian non mi fa partizionare nn so xkè.
Proviamo e vediamo...

Buona fortuna allora e W Gnome !!! :)
 

Skipper

Nuovo Utente
30 Set 2010
27
0
0
digilander.libero.it
Grazie mille per i consigli..appena rimetto in sesto il pc riprovo :) diciamo che avevo già iniziato a sperimentare con un installazione di Mint 9 che però mi ha causato non pochi porblemi. Ora in fase di boot mi da il seguente errore:
HTML:
no such device found: [I]il nome del disco[/I] grub rescue>_
e li si blocca tutto.

Ora sto cercando notizie su come sbloccare la situazione e poi con calma vedrò di fare le cose fatte bene e seguirò alla lettera le tue istruzioni :)

Che ci vuoi fare purtroppo se non rimango scottato non sono contento e quindi....

Grazie ancora comunque
 

Skipper

Nuovo Utente
30 Set 2010
27
0
0
digilander.libero.it
EVVAII :cool: sono riuscito a sistemare il tutto ed ora sto finalmente usando Linux. Ho installato la versione 9 (Isadora) di Linux Mint su Hard Disk esterno e, quando accendo il PC, definisco il disco di boot e entro sul sistema operativo che mi interessa (Linux o Windows).

Ora però ho un altra domanda per voi esperti :) Io riesco a fare il boot da disco esterno con il mio vecchissimo portatile IBM (R40e) ma, volendo provare con il portatile di mio papà o di mia mamma mi sono accorto che, entrando nel bios all'avvio (F1 o F8), non mi da la possibilità di selezionare l'HD esterno come periferica di boot. Sto sbagliando io qualcosa? Insomma io riesco ad usare questo HD con Linux installato solo sul mio vecchissimo portatile (forse perchè qui ci ho sperimentato di più e quindi a son di prove so come metterci le mani).

Se qualcuno sa aiutarmi anche in questo grazie.
Stefano