Obbligatorio registrare dominio indicando la propria partita IVA?

filippino

Utente Attivo
21 Mar 2014
140
1
0
Ciao a tutti!
Mi è venuto un dubbio...
Da qualche anno ho registrato alcuni domini (col mio nome cognome, nella speranza di farne prima o poi un blog o altro)... tutto registrato come privato.
Da poco ho aperto partita IVA e mi è venuto un dubbio: devo cambiare le mie anagrafiche?
In fin dei conti:
- i siti che ho messo in piedi sono dei semplici passatempo da cui non ricavo alcun reddito
- il mio sito personale potrà sì parlare del mio lavoro ma non lo userò per vendere nulla
*
cosa ne pensate? Devo rivedere tutte le anagrafiche dei miei domini??
 

borgo italia

Super Moderatore
Membro dello Staff
SUPER MOD
MOD
4 Feb 2008
16.041
146
63
PR
www.borgo-italia.it
ciao
non solo se è e-commercie, se il sito è di una azienda o professionista ed è usato per far conoscere l'attività dell'azienda deve riportare i riferimenti: ragione sociale e piva.
un paio di anni fa avevo letto una circolare del ministero delle finanze in cui si equiparava un sito che presentava un'azienda alla carta intestata dell'azienda stessa quindi ragione sociale e piva obbligatori (ma non so se è cambiato qualcosa).
se il sito al contrario è un sito privato (anche se hai partita iva) è parla del più e del meno e non inerente (o solo marginalmente) alla tua attività la ragione sociale e la piva non servono