Confusione totale progetto nuova infrastruttura HW

elpirata

Utente Attivo
18 Mar 2009
235
7
18
Un saluto a tutti gli amici del forum,
avrei necessità di un vostro consiglio per schiarirmi le idee (attualmente molto confuse), per la progettazione ex novo di un'infrastruttura hw.

In sostanza mi ritrovo a dover allestire un salone di circa 2000 mq e parto con davanti praticamente il nulla, non ho ancora valutato ne le dimensioni dell'armadio rack, la tipologia di cavo ethernet cat5e - cat6, ne tantomeno ho effettuato la scelta del gestore e profilo xdsl e/o fibra da attivare, ma andando per grado e senza dilungarmi troppo vi dico...

1) i client collegati tramite cavo ethernet saranno circa 20;
2) i client che dovranno collegarsi esclusivamente tramite wi-fi saranno circa 10 e dovranno avere garanzia di connettività in qualsiasi punto della struttura;
3) sarà poi presente 1 dvr con 16 camere;
4) sarà presente un centralino 3cx e circa 20 telefoni di cui 15 collegati con cavo lan e 5 cordless;
5) dovro impiantare n° 2 server uno windows server 2012 R2 per il gestionale e file server un'altro linux debian per la posta;

Vengo alle domande:

1) Quale router mi consigliate di acquistare tenendo conto che ho necessità di dar collegare utenti in VPN ? [Avevo pensato ad un fritzbox]
2) A monte del router vorrei impiantare un firewall quale mi consigliereste ? [zyxel
]
3) Sicuramente mi serviranno almeno 3 switch 24 porte, volendo prendere qualcosa di tipo management quale potrei valutare ?
4) Volendo garantire la connettività internet quale soluzione potrei adottare per realizzare una linea di backup magari di tipo adsl ?
5) Vorrei acquistare un server di tipo rack, quale mi consigliereste per le mie necessità ?
6) Dovendo garantire la connettività wi-fi quale prodotto dovrei acquistare per una struttura di grande dimensione ?

Preciso che gli utenti eseguono classiche attività di ufficio, quindi controllo mail, gestione documentale, consulatazione siti istituzionali ecc ecc
l'unica cosa che devono avere sempre garantito è l'accesso al gestionale locale e l'accesso a internet, quindi vorrei consiglio anche su quanti dischi installare nel server e
quale tipo di mirroring applicare per avere prestazioni e velocità.

Accetto consigli anche sulla scelta del gestore e sulla tipologia di profilo internet da acquistare.

Confido nel vostro supporto
 

marino51

Utente Attivo
28 Feb 2013
2.904
160
63
Lombardia
analizziamo i servizi di telefonia,
parli di circa 20 telefoni,

quindi dovresti avere una connessione telefonica verso l'esterno che supporti almeno 20 chiamate contemporanee,
o più, nel caso tu voglia gestire l'attesa
al contempo dovresti avere una connessione internet che supporta un volume sufficiente a coprire l'uso necessario,
certamente con ip statico
non importa se il servizio arriva in fibra o su rame,
importa considerare che vi saranno apparati di "centrale" di proprietà del provider che riceveranno i servizi
e gestiranno la ridondanza nel caso tu decida di chiedere al provider la duplicazione con percorsi diversi esterni all'azienda

questi apparati di "centrale" consegnano all'interno dell'azienda la fibra ottica (normalmente) con i servizi

il fornitore deve impegnarsi contrattualmente a risolvere interruzioni del servizio in tempi certi
anche se il servizio è attivo ma una ridondanza è guasta

in questo contesto entrano anche i costi del servizio,
con il provider dovresti stabilire dei costi a "forfet" annuali/biennali
in base al volume di traffico telefonico atteso (analisi sui dati precedenti) ed alle connessioni fornite
in questo modo l'azienda ha costi "certi" salvo errate valutazioni

Nel contempo con questo metodo di gestione diventa molto facile valutare provider diversi
e di conseguenza attivare una buona concorrenza tra loro, senza timore di cambiare "spesso" operatore

certo non è una realtà grandissima ma dovresti poter stabilire questo tipo di rapporto con il fornitore

ho trascurato altri servizi tipo numero verde o a tassazione ripartita

se questo è un abbozzo di situazione, è un ambiente aziendale non casalingo, giusto per escludere i FritzBox e simili

ed è un piccolo passo per la sicurezza del servizio,
ovvero fornire il servizio con il massimo della disponibilità a costi certi (importante per i budget aziendali)

ps, trattazione separata per gli smartphone aziendali usabili come cordleless

è questa la via che vuoi percorrere ?
 
Ultima modifica:

elpirata

Utente Attivo
18 Mar 2009
235
7
18
Ciao @marino51 ,
ringraziandoti per la risposta ti dico:

a grandi linee hai centrato il punto della situazione, quello che maggiormente mi "spaventa", forse perchè legato a esperienze negative del passato, è la qualità degli apparati forniti dai provider. Ora, naturalmente non mi sembra il caso di fare nomi, ma ti assicuro che almeno a me capita spesso (se non sempre), che in azienda, contratto business, vengono forniti gli stessi identici apparati che vengono forniti agli utenti consumer. Ultimamente ho dovuto acquistare un apparato che mi funge da Access Point e quindi determina anche le attività WiFi e ho dovuto delegare all'apparato fornito dal provider SOLO l'attività di modem.

Detto questo, il tuo discorso non fa una piega, anche perchè una volta determinato nero su bianco con il futuro provider quelli che dovrebbero essere i servizi, bhe poco importa la topologia di dorsale che viene implementata, anche se nel 99%, quella che mi andranno a proporre sarà una FFTC anche se io auspicherei una FFTH.

Ad ogni modo, non so se da regolamento sia prevista la possibilità di fare i nomi dei provider e nel dubbio evito, quello che mi preme chiedere però è questo:

Secondo la tua esperienza e all'esperienza di chi ci legge, mi consigliereste di affidarmi in toto a servizi di tipo fullVoip ? Attualmente usufruisco di una borchia ISDN mononumero + una connessione VDSL. Grazie alla borchia ISDN riesco ad avere sempre 2 linee disponibili, quello che però mi lascia interdetto sono i costi di tale borchia alquanto onerosi.

Considerando che il centralino è interno alla mia azienda, con i servizi VOIP avrò sempre la possibilità di effettuare e ricevere chiamate avendo linee libere, giusto ?

Io in azienda ho necessità di interconnettere sedi dislocate, naturalmente le sedi dislocate hanno telefoni ip che si registrano al centralino presente in sede centrale, in virtù di quanto esposto mi consigliereste una MPLS affidandandomi del tutto al provider o secondo voi mi conviene acquistare e configurare degli endpoint (tipo firewall) e gestirli in maniera autonoma ?
 

marino51

Utente Attivo
28 Feb 2013
2.904
160
63
Lombardia
per quanto mi riguarda ho sempre diviso la "telefonia" dalla rete interna,
il provider dei servizi telefonici si ferma all'intestazione di centrale (router)
da quel punto i segnali sono nostri e vengono inviati alle apparecchiature di rete idonee a gestirli, comprendendo nelle apparecchiature di rete anche il centralino

la rete interna conviene sia omogenea, stesso fornitore, per avere la miglior funzionalità e per tenere pochi apparati di scorta, da usare nei momenti critici

da molti anni abbiamo una MPLS che di fatto è una rete privata chiusa,
la considero la miglior soluzione anche in ottica sicurezza,
da un unico punto si controlla tutto ciò che entra ed esce dall'azienda
la sicurezza comporta anche configurazioni idonee dei pc, ma non solo, il discorso si allarga

con MPLS tutti i costi rientrano in un unico contratto con i vantaggi già detti
chiunque si connetta (collaboratore dell'azienda) ad un accesso in MPLS è di fatto nella rete aziendale
si può sfruttare anche la possibilità di duplicare dei servizi su sedi diverse per avere il minimo tempo di down
ma anche in questo caso è un discorso di costi

con MPLS la sicurezza può essere spinta ad assegnare l'ip solo agli apparati conosciuti, lasciano aperta una connessione ospiti controllata

se non lo hai già fatto,
contatterei i provider telefonici per costruire con loro delle offerte
al contempo contatterei "un" fornitore di apparati di rete e con lui studierei come costruire la rete negli aspetti telefonia (voip), dati, wi-fi e telecamere

e poi diversi altri fornitori ....
 
  • Like
Reactions: elpirata

elpirata

Utente Attivo
18 Mar 2009
235
7
18
Ciao @marino51, mi attivo subito provandol a sentire un pò di provider, cercherò di fare una valida valutazione tenendo bene a mente i suggerimenti che mi sono stati forniti.


Grazie mille